Lettera al Governo: il Recovery Fund per l’informatica e l’educazione aperte

La rete Open Education Italia, assieme ad altre realtà che si occupano di software e conoscenza aperta (Associazione per il Software Libero, Binario Etico, Centro Hermes per la Trasparenza e i Diritti Umani Digitali, Comeinclasse.it, Free Software Foundation Europe, Gfoss.it, LibreItalia, Linux Trent, LugMAN, PNLUG, Progetto FUSS, Software Libero Liguria, unixMiB, Wikimedia Italia, Wikitolearn), è tra i firmatari di una lettera al Governo Italiano che sostiene che l’informatica e l’educazione aperte debbano essere due pilastri fondamentali dei progetti che si implementeranno con il Recovery Fund.

 
 
 
 
La lettera propone cinque azioni che si dovrebbero mettere in campo grazie al Recovery Fund:
  1. realizzare una rete nazionale per la trasmissione dei dati;
  2. finanziare solo servizi relativi a software libero;
  3. far rispettare lo sviluppo e l’adozione di software libero nella Pubblica Amministrazione;
  4. destinare all’istruzione dieci miliardi nel quadro del Piano Nazionale Ripresa e Resilienza;
  5. richiedere che i programmi di rafforzamento delle competenze digitali riguardino soprattutto i fondamenti scientifico-tecnologici e di impatto sociale dell’informatica, siano impartiti a partire dalla scuola primaria e vedano un adeguato investimento nella formazione dei docenti.

Scarica e leggi la Lettera_Recovery_Plan.

Per sottoscrivere la lettera, è sufficiente inviare una mail a mario.scovazzi@libero.it e meo@polito.it.

   
       

Cittadini

Andrea F. Abate
Addone Agnese
Adorni Giovanni
Alborghetti Giordano
Barale Stefano
Bazzarin  Valentina
Berra Mariella
Bianucci Piero
Boella Guido
Boraso Rodolfo
Borgna Paola
Bosio Angelo
Brugiolo Andrea
Calamari Marco
Carabelli Stefano
Carboni Massimo
Chiado’ Giuseppe	
Chiado’ Grazia
Chiado’ Piat Valeria
Ciurcina Marco
Corno Fulvio
Corradini Elena
Corso Eugenio
Corso Gabriele
D’Andrea Vincenzo
Dabove Paolo
Dall’Armellina Maria Pia
Davoli Renzo
De Martin Juan Carlos
Demartini Claudio
De Filippis Matteo
Didonè Paolo
Dongilli Paolo
Favaro Giorgio
Fogliani Sandro
Gallus Giovanni Battista
Gemmo Enio
Goglio Valentina
Grossi Piergiovanna
Guidi Leda
Holzl Paolo
Iaconelli Riccardo
Iacono Antonio
Laisa Andrea
Lamanna Davide
Lodi Riccardo
Losa Lorenzo
Magnanini Luigi
Magnanini Chiara
Martina Aurora
Marzano Flavia
Mauri Paolo
Menon Stefano
Meo Angelo Raffaele
Meo Michela
Meo Roberta
Meo Rosa
Mezzalama Marco
Micci Daniele
Modolo Alain
Monella Paolo
Montegiove Sonia
Morando Federico
Moro Clotilde
Nardelli Enrico
Nascimbeni Fabio
Navone Luca
Parola Alberto
Pescoller Dietrich
Petrucco Corrado
Piana Carlo
Pievatolo Maria Chiara
Politi Flavia
Potorti Francesco
Prescianotto Jacopo
Raffaghelli Juliana Elisa
Resoli Roberto
Ricolfi Marco
Rodighero Lucia
Rossi Silvia
Scilipoti Dora
Scovazzi Mario
Scottà Lorenzo
Sirsi Eleonora
Tammaro Anna Maria
Tesio Giacomo
Torretta Elena
Trentini Andrea
Uggeri Matteo
Vallinoto Nicola
Vignoli Italo
Zambetti Marco

“Open Education as a Game Changer – Stories from the Pandemic”

Lo studio presenta esempi di iniziative positive e cambiamenti nell’istruzione originati come reazione alla chiusura delle scuole durante la pandemia 2020 e che fanno parte di quelle che sono note come pratiche educative aperte e risorse educative aperte. Lo scopo dell’analisi è raccogliere informazioni sulle iniziative di Open Education più …

EducazioneAperta si riunisce a OEGlobal a Milano a Novembre 2019

Il prossimo incontro della rete Educazione Aperta avrà luogo il 25 Novembre 2019, subito prima dell’inizio della Conferenza OEGlobal 2019 organizzata dal Politecnico di Milano in collaborazione con l’Open Education Consortium. L’incontro, aperto a tutti gli interessati, sarà un occasione per fare il punto sulle attività della rete e per …

OPEN DATA DAY 2018 – DONNE & DATI

Le correlazioni pericolose, le disuguaglianze strutturali #odd2018 #Bologna #odd2018Bologna  Siete tutti invitati all’appuntamento annuale e internazionale sugli Open Data a Bologna! A Bologna Educazione Aperta Italia e l’Associazione Orlando, in Collaborazione con il Comune di Bologna, in preparazione all’appuntamento dell’8 marzo, hanno deciso di approfondire la dimensione di genere dei dati e per capire quali domande …

Progetto ODa

News: Workshop organizzato nella EDEN 27th Annual Conference “EXPLORING THE MICRO, MESO AND MACRO”. Navigating between dimensions in the digital learning landscape. Genova, 17-20 Giugno 2018. Link: “Open Educational Resource per la progettazione di unità didattiche con l’uso di Open Data” (English Version – Versione Italiana in preparazione).