Marzia Vacchelli

Marzia VacchAppassionata sin da tenera età alla ricerca, è Docente di ruolo, dal 2000, di Lingua e Cultura Tedesca.
Phd in Comparative Literature, ha conseguito i Master di II LIvello in Tecnologie per la Didattica presso Politecnico di Milano e in Media Education Manager, Professione e Metodi presso Università Cattolica del Sacro Cuore di Brescia.
Ha concluso: Corso di Perfezionamento annuale in Apprendimento in LS – Didattica CLIL e Didattica della Lingua Straniera e CLIL presso Ca’ Foscari (Venezia); Corso di Alta Formazione in metodologie di Gestione della Classe Digitale presso UCSC-UNiversità Bicocca Milano e USR Lombardia .
Ha conseguito: Zertifikat der Hochschullehre (FAU Erlangen/Nürnberg) Hochschuldidaktik Grundstufe, primo livello di perfezionamento per l’insegnamento universitario in Germania; Grosses Sprachdiplom C2 presso il Goethe Institut di Francoforte (2012) con 100/100 nella prova orale.
Esaminatrice per ÖSD fino al livello C2; Graduate allo Yad Vashem di Gerusalemme in Didattica della Shoah.
Ha ideato e curato oltre 20 scambi culturali e numerose Mobilità Erasmus+ in Germania, Polonia, Lituania, Danimarca, Francia.
Quale Docente a Contratto ha insegnato Lingua e Civiltà Tedesca presso l’Università Statale di Brescia e Scienza della letteratura e Cultura italiana nel contesto europeo presso FAU Erlangen; Tutor Lingua e Microlingua Tedesca Ca’ Foscari di Venezia; Tutor Coordinatore
per Lingua Tedesca presso Università degli Studi di Pavia.
Ha curato attività formative per: Cremit; MInistero Austriaco dell’Istruzione, Arte e Cultura; ZfA, Deutsche Auslandsschularbeit International, Bundesverwaltungsamt – Zentralstelle für das Auslandsschulwesen.
Attualmente, con distacco dall’insegnamento: organizza e coordina le Mobilità di un Consorzio di 8 Istituti in Ambito Erasmus+ con il
progetto “Mediazione per l’Accoglienza”, accreditato per il periodo 2021-2027; progetta, coordina e cura personalmente la Formazione di 51 Istituti dell’Ambito 6 Lombardia (Brescia, Hinterland e Valle Trompia).

Un commento

  1. Donatella Marchese

    Che dire , la super professoressa di mia figlia, dai tantissimi stimoli e sfide. La mobilità interatidenteaca sperimentata da mia fiiglia grazie a lei, porta ancora i suoi frutti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.