Matteo Uggeri

Si occupa di eLearning sotto varie sfaccettature (essenzialmente come esperto di formazione, progettista di interfacce e project manager) dal 2000 circa, anno in cui ha iniziato a collaborare col METID del Politecnico di Milano.

Dal 2012 è alla Fondazione dello stesso Politecnico e si occupa degli stessi temi, declinati su vari progetti nazionali ed internazionali, toccando molteplici ambiti: scuola in ospedale, Open Education Resources, competenze trasversali, transizione scuola-università-lavoro, accreditamento, MOOC…
Ultimamente ha approfondito in particolare quel che viene chiamato (a ragione o a torto) gamification, in tutte le sue sfaccettature applicate alla formazione. Si occupa quindi di serious games dal 2008 (per un progetto EU chiamato LUDUS) e poi più recentemente con JamToday, in cui, tra le altre cose, ha organizzato con il supporto del Museo della Scienza e della Tecnologia delle game jam a tema ‘serious’. In collaborazione con altri conduco inoltre laboratori per bambini ed adulti: di norma si tratta di format volti alla realizzazione di giochi (prototipi spesso) a valenza formativa.
Da un anno fa parte del comitato scientifico dell’evento eXploring eLearning che si tiene a Milano, sempre in veste di esperto su questi temi, ed è referente per l’Italia del progetto OER World Map.
Accanto a questi lavori svolge l’attività di musicista dal 1996, suonando dal vivo e pubblicando svariati dischi, di cui normalmente curo anche la produzione e la veste grafica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *