Partecipanti

Educazione Aperta Italia è una comunità  è una comunità di esperti, insegnanti, imprenditori, docenti, ricercatori, attivisti e studenti che mira a promuovere l’Educazione Aperta in Italia.

Per chi volesse partecipare, consigliamo di leggere i nostri principi qui.

Vuoi partecipare?

Per accedere alla rete e seguire le comunicazione tramite la mailing list, è sufficiente inviare un messaggio a openeducationitalia+subscribe@googlegroups[dot]com e presentarsi brevemente al gruppo, raccontando le proprie attività in ambito open education, condividendo idee e proposte da sviluppare insieme.

Quello che segue è l’elenco delle persone che attualmente fanno parte della rete, dall’ultimo iscritto fino al primo, quindi in ordine cronologico inverso.

Andrea Nelson Mauro

Andrea Nelson Mauro, data journalist. Vincitore dei Data Journalism Awards e dell’European Press Prize. Formato nella cronaca locale, co-fondatore di Dataninja.it e Ondata.it. Collabora in Italia e in Europa con agenzie di data journalism, NGOs e Pubbliche Amministrazioni italiane. Folk della community OpenDataSicilia.it.

Riccardo Iaconelli

Sono laureato in Fisica all’Università di Milano-Bicocca e ho sviluppato software open source per più di metà della mia vita. Ho partecipato a molte community di sviluppo di software Open Source, sia nazionali che internazionali. Nella mia vita ho avuto la fortuna di lavorare al CERN di Ginevra e ho …

Riccardo Lodi

Laurea in Scienze Politiche indirizzo sociale, da 15 anni si occupa di dipendenze a Parma dove gestisce una struttura atta alla gerenza ed al recupero dei tossicodipendenti; si occupa inoltre di prevenzione verso le ricadute e di progetti, sempre di prevenzione, con le scuole. Coinvolto nella ideazione di programmi riguardanti la …

Mattia Daví

Docente di scuola secondaria, oltre che ricercatore sui temi di ICT e Didattica. Socio dell’Associazione Dschola fa parte del gruppo di Ricerca e Sviluppo per la promozione e l’utilizzo delle ICT a scuola. Dottore in scienze delle Formazione primaria, in Scienze dell’educazione e in Scienze Religiose ha conseguito un diploma …

Anna Maria Tammaro

Anna Maria Tammaro insegna in “DILL International Master Digital Library Learning” Master congiunto con Tallinn University e l’Università di Parma. E’ anche stata la docente del MOOC “Digital Library in Principle and Practice” nella piattaforma EMMA e il Corso e-learning “Editoria digitale e flusso della digitalizzazione” nella piattaforma ICON. Da …

Rosanna De Rosa

Rosanna De Rosa insegna comunicazione politica e comunicazione istituzionale presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II. Come coordinatore del progetto europeo EMMA, ha diretto il team di sviluppo della piattaforma (www.europeanmoocs.eu) ed ha introdotto l’open education a livello accademico con il progetto Federica (federica.unina.it). Fra le sue pubblicazioni più recenti, …

Antonella Poce

ANTONELLA POCE è professore associato in pedagogia sperimentale (M-PED/04) presso il Dipartimento di Scienze della Formazione – Università Roma TRE. Dopo aver ottenuto il titolo di dottore di ricerca in Innovazione e Valutazione dei Sistemi di Istruzione nel marzo 2007, ha vinto una borsa post doc per effettuare ricerca sui …

Enrico Angelo Emili

PhD con contratto di assegnista di ricerca presso l’Università di Bologna dal 2013/14, svolge le sue ricerche nell’ambito della Pedagogia Speciale e le nuove tecnologie. Gli interessi sono rivolti in particolare ai Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA) e, alle tecnologie per l’autonomia e la didattica inclusiva. Impegnato in progetti di ricerca …

Juliana Elisa Raffaghelli

Ricercatrice/A​ presso il Dipartimento di Scienze della Formazione e Psicologia dell’Università di Firenze. E` stata progettista didattica e assegnista di ricerca su tematiche connesse all’eLearning e le tecnologie educative presso l’Università di Firenze presso il Dipartimento di Scienze della Formazione e Psicologia (2016-17). Precendentemente, ha collaborato con il Centro Linguistico …

Matteo Uggeri

Si occupa di eLearning sotto varie sfaccettature (essenzialmente come esperto di formazione, progettista di interfacce e project manager) dal 2000 circa, anno in cui ha iniziato a collaborare col METID del Politecnico di Milano. Dal 2012 è alla Fondazione dello stesso Politecnico e si occupa degli stessi temi, declinati su vari …